Avviso

Sostegno al Governo Colombiano per l’azione integrale contro le mine anti-persona: avvio del progetto di cooperazione 2015-2016

12079563 1927363080822089 7842061028696470645 nAl fine di offrire un appoggio allo sforzo del Governo Colombiano nell’azione contro le mine anti-persona, l’Italia (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale MAECI), attraverso l’IILA, sta promuovendo dal 2015 il Progetto “Sostegno al Governo Colombiano per il rafforzamento dell’AICMA: Accion Integral Contra las Minas Antipersona” che si sta realizzando in collaborazione con il Segretariato Generale della Difesa e con il Centro di Eccellenza Counter Improvised Explosive Devices C-IED d’Italia.

Il Progetto si muove su due ambiti; da un lato, sul terreno della decontaminazione del territorio dagli artefatti esplosivi e dall’altro, su quello della prevenzione e dell’educazione al rischio legato a tali ordigni.

Con tali premesse, dal 12 al 16 ottobre scorso, una delegazione IILA – C-IED, composta dalla Dott.ssa Giovanna Donia, Primo Referente del Servizio Cooperazione IILA, il Ten. Col. Fabrizio Ricci ed il Ten. Col. Massimiliano de Cicco, ha svolto una missione operativa in Colombia al fine di elaborare un’agenda delle attività da realizzare nell’ambito del Progetto.

Congiuntamente ai rappresentanti del Ministero della Difesa della Colombia, del Centro Internacional de Desminado Humanitario (CIDES) e del Centro Nacional Contra Artefactos Explosivos Improvisados y Minas – CENAM, sono state gettate le basi per l’organizzazione di due corsi cosiddetti “Train the trainers” che, tra febbraio e marzo 2016, gli istruttori del C-IED terranno ai loro omologhi colombiani.

La prima di tali iniziative, il corso “Attack the Network”, si propone la formazione di personale preparato all’individuazione dei responsabili di atti ostili nel confronti della popolazione militare e civile colombiana. Il corso “Exploitation di 1º livello”, invece, intende formare specialisti in grado di intervenire, successivamente al rinvenimento di un artefatto esplosivo, per ricostruirne le caratteristiche e risalire quindi alle tracce biometriche su di esso impresse.

Con i rappresentanti della Dirección para la Acción Integral Contra Minas Antipersonal (DAICMA) sono state concretate invece le linee d’appoggio alle campagne di prevenzione e comunicazione alla popolazione civile e ai minori sui rischi derivanti dalla presenza di artefatti esplosivi sul territorio.

In questi giorni, a seguito della missione suddetta e sempre nell’ambito del progetto suddetto, dal 9 al 12 novembre prossimi il Ten. Colonnello Wilington Benítez Sánchez, Comandante del Battaglione 60 per lo Sminamento Umanitario dell’Esercito Nazionale Colombiano, realizzerà una visita in Italia. Tra le altre attività in cui sarà impegnato nel corso della sua visita, il Ten. Col. Benítez Sánchez prenderà parte, il 10 e l’11 novembre prossimi, alla riunione dell’Agenzia di Difesa Europea – EDA, nel corso della quale esporrà una relazione sul rischio legato agli artefatti esplosivi in Colombia e quindi sulle metodologie utilizzate nell’attività di bonifica nonché sulle criticità la cui soluzione richiede un più intenso sostegno internazionale. 

 

Per ulteriori informazioni:

Servizio Cooperazione IILA

tel.06 68492233/252/208
email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Corso di Alta Formazione per quadri dirigenti del SICA. Nuova fase del Corso IILA-SICA. San Salvador, 5-9 maggio 2014

logo iila sica

Nell'ambito del Programma di cooperazione tra l'Istituto Italo Latino Americano e il Sistema di Integrazione Centro Americana IILA-SICA, finanziato dal Governo d'Italia, dal 5 al 9 maggio 2014 si è realizzata la nuova fase di specializzazione destinata agli alti funzionari dei diversi dipartimenti del Sistema della Integrazione Centro Americana.

L'obiettivo di questa nuova fase è il rafforzamento delle capacità del personale del SICA nella formulazione di progetti, ampliando le conoscenze riguardo alla valutazione e l'analisi dei seguiti dei progetti.

 

Link al Programma del Corso 

Programma di Alta Formazione IILA- SICA: Delegazione di funzionari del SICA viaggiano a Bruxelles per una settimana di incontri con le istituzioni europee, 23-27 giugno 2014

Seconda Fase del Progetto IILA/MAECI "ESCA" - Espansione dell'iniziativa

 

12190786 1930428603848870 4106612681191709721 nNell'ambito della seconda fase del Progetto IILA- MAECI "Supporto dell'Italia alla Strategia di Sicurezza Centroamericana (ESCA)", sono state realizzate nell' ultimo trimestre due missioni istituzionali volte all'espansione del progetto - che nella sua prima fase aveva assunto come target il "triangulo norte" El Salvador, Guatemala e Honduras - in altri tre paesi del SICA quali: Panama, Costa Rica e Republica Dominicana.
Le due fasi del programma di cooperazione volgono all'attribuzione, da parte Italiana, di sostegno ed affiancamento alle Istituzioni dei Paesi del SICA impegnate nella lotta alla criminalità organizzata, soprattutto in relazione all'attuazione delle rispettive azioni nazionali di contrasto al crimine sul piano patrimoniale.

Nello specifico, la prima missione che si è svolta dal 13 al 25 settembre 2015, oltre che porre le basi per l'organizzazione di un Corso di Alta Formazione sul tema del contrasto patrimoniale in Republica Dominicana a dicembre, ha anche compreso due importanti visite istituzionali in Nicaragua ed in El Salvador. In Nicaragua nel corso della missione è stato verificato un alto livello di interesse, sia con la Corte Centroamericana di Giustizia ( CCJ) che con il FOPREL, alla partecipazione ed al coordinamento internazionale in Centro America delle legislazioni e regolamentazioni sui temi della "Extinciòn de Dominio" e della "incautaciòn de bienes". Infine in  El Salvador l' obiettivo della missione è stato quello di verificare sia con la Presidenza pro tempore del SICA attualmente ricoperta da El Salvador, sia con i vertici della Segreteria Generale del SICA, i margini di coordinamento ancora possibili sulle nuove iniziative in corso.

La seconda missione istituzionale svoltasi successivamente a Panama ed in Costa Rica dal 7 al 16 ottobre 2015, come nel caso della Republica Dominicana, è stata sempre orientata all'analisi del contesto locale e a stabilire un preliminare confronto/ interscambio con le controparti locali, in vista della realizzazione del Corso di Alta Formazione che si terrà nei tre paesi a dicembre.

 

Alcune immagini degli incontri a Panama e Costa Rica:

12049604 1930428610515536 345343703136357240 n 12108823 1930428613848869 5828782089786440919 n 12191938 1930428607182203 5780186452787785001 n

 

 

Alcune immagini degli incontri in Repubblica Dominicana, Nicaragua e El Salvador:

 

IMG 5982 foto 4 IMG 6092 IMG 6116

 

 

Per ulteriori informazioni:

Servizio Cooperazione IILA
Tel: +39 06 68492233/ 06 68492252/ 0668492208
email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.