Notice: is_feed was called incorrectly. Conditional query tags do not work before the query is run. Before then, they always return false. Please see Debugging in WordPress for more information. (This message was added in version 3.1.0.) in /home/iila/public_html/wp-includes/functions.php on line 5535
Riunione tecnica di transizione sulla Politica Nazionale del Lavoro in Guatemala. 11 dicembre 2019 - IILA Skip Navigation Main Navigation

Riunione tecnica di transizione sulla Politica Nazionale del Lavoro in Guatemala. 11 dicembre 2019


L’11 di dicembre si è tenuta a Città del Guatemala una riunione tecnica con le equipe di transizione del governo in funzione e del governo eletto sullo stato di avanzamento, i risultati, e le sfide aperte nella esecuzione della Politica Nazionale per il Lavoro Decente.
Alla riunione hanno partecipato il Ministro del Lavoro in funzione Gabriel Aguilera, insieme al suo Viceministro di Previsione Sociale Josè David Prado e all’equipe di lavoro del Ministero, il Ministro del Lavoro designato Rafael Lobo e la Viceministra designata Sefora Narda Ortiz, con il loro rispettivo equipe di lavoro. Hanno partecipato inoltre OIT, la Delegazione dell’Unione Europea in Guatemala, Impaq International e il programma dell’Unione Europea EUROsociAL+.

La riunione è stata l’occasione per presentare le attività realizzate dal Ministero del Lavoro, il Ministero dell’Economia e il Ministero dell’Educazione, con appoggio dei soci della cooperazione internazionale, nell’ambito della PONED. EUROsociAL+, insieme alle equipe tecniche dei tre ministeri, ha presentato le attività realizzate e i risultati raggiunti nel rafforzamento del Tavolo Tecnico Interistituzionale, gli Sportelli Municipali per l’Impiego e il Sistema Nazione di Formazione per il Lavoro. Le tre linee di azione sono direttamente legate alla cooperazione bilaterale dell’Unione Europea in Guatemala, visto che derivano dal programma “Lavoro per i Giovani” terminato nel 2018 e continueranno con un nuovo programma europeo di sostegno al lavoro decente (durante la riunione è stata annunciata la firma del nuovo contratto). Le autorità del governo in funzione hanno manifestato la loro soddisfazione per l’appoggio offerto da EUROsociAL+, mentre le autorità elette si sono impegnate a dare seguito ai risultati raggiunti.