Joomla 1.6 wird benötigt!
Mostra Patrick Hamilton
Mostra
Si è concluso con successo a Santiago del Cile, il III Foro PMI italo-latinoamericano dell’IILA
Incontro del Segretario Generale della SEGIB, Rebeca Grynspan, con il Consiglio dei  Delegati dell’IILA. 2 ottobre 2017
Mostra
BECAS POSTUNIVERSITARIAS DE ESPECIALIZACION / ACTUALIZACION DE CONOCIMIENTOS PARA CIUDADANOS LATINOAMERICANOS EN LOS SECTORES: AMBIENTE – SALUD – AGROALIMENTARIO – TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURAL
I vincitori del X Premio IILA-FOTOGRAFIA
PAPA FRANCESCO RICEVE IN UDIENZA L'IILA. 30 giugno 2017
50° anniversario dell'IILA. Un sogno Italo-Latino Americano. Camera dei Deputati, 15 giugno 2017
Rinnovato l'Accordo Quadro tra l'IILA e la FAO. Roma-Farnesina, 19 maggio 2017
L’IILA VINCE IL PREMIO MACFRUT 2017
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto  i membri del Consiglio dei Delegati dell’IILA, in occasione del 50° Anniversario della sua nascita. Quirinale, 27 aprile 2017.
Visita ufficiale del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, in occasione dell’intitolazione della Sala conferenze alla memoria del suo ideatore e fondatore:  Amintore Fanfani. 18 aprile 2017
ItaloLatinoamericana
Rete Scientifica Italia-America Latina
III Foro Italo-Latinoamericano sobre PYMES
EUROsociAL presenta la pagina web Reciprocamente.net
Informazioni utili e opportunità
La Biblioteca dell'IILA si è trasferita presso l’Università Roma Tre

Avviso

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto i membri del Consiglio dei Delegati dell’IILA, in occasione del 50° Anniversario della sua nascita. Quirinale, 27 aprile 2017.

20170427155722Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto nella sala del Brustolòn, presso il Palazzo del Quirinale, i membri del Consiglio dei Delegati dell'IILA, in occasione del 50° Anniversario della sua nascita. Si è trattato di un evento storico, a 40 anni dalla prima riunione di questo tipo presenziata dal Presidente Leone, voluta dal Presidente Mattarella proprio alla vigilia del suo secondo viaggio ufficiale in America Latina.

Accompagnati dal Segretario Generale dell'IILA Donato Di Santo, dal Presidente dell'IILA, Ambasciatore di Colombia Juan Mesa Zuleta ed il Vice Presidente, Ambasciatore del Costa Rica Cristina Eguizábal, dal Vice Ministro degli Affari Esteri e Vice Presidente dell'IILA Mario Giro e dal Segretario Generale del MAECI, l'Ambasciatore Elisabetta Belloni, erano presenti gli Ambasciatori di: Argentina, Arnaldo Tomás Ferrari; Brasile, Antonio de Aguiar Patriota; Cile, Fernando Ayala; Cuba, Alba Beatriz Soto Pimentel; Ecuador, Juan Fernando Holguín Flores; El Salvador, Sandra Elizabeth Alas Guidos; Honduras, Carmen Eleonora Ortez Williams; Messico, Juan José Guerra Abud; Nicaragua, Mónica Robelo Raffone; Panama, Ana María de León de Alba; Paraguay, Martín Llano-Heyn; Perú, Luis Iberico; Repubblica Dominicana, Alba María Cabral-Peña Gómez; Uruguay, Gastón Lasarte; Repubblica Bolivariana del Venezuela, Julián Isaías Rodríguez Díaz; gli Incaricati d'Affari: Stato Plurinazionale di Bolivia, Luis Sánchez-Gómez, del Guatemala, Sylvia Leticia Wohlers de Meie e di Haiti, Emmanuel Charles.

Il Presidente Sergio Mattarella, nel suo discorso di accoglienza, nel ringraziare i Capi di Stato per la loro presenza, ha ricordato l'estrema importanza del dialogo politico tra l'Italia ed i Governi dei Paesi latinoamericani nell'ambito della scenario internazionale, dialogo cui l'IILA ha contribuito e continua a contribuire con rinnovata forza, qualità e determinazione, quale organizzazione internazionale paritaria, così come era nell'intuizione del suo fondatore, Amintore Fanfani, che riserva ancora oggi all'Italia un ruolo20170427153135 centrale nel dialogo bi-regionale tra Europa e America Laltina.

Il Presidente dell'IILA Juan Mesa Zuleta, nel suo discorso, a nome di tutti gli Ambasciatori presenti, ha espresso l'onore e l'entusiasmo nel presenziare ad un incontro che definisce "storico" e che conferma l'interesse e l'attenzione al rafforzamento delle già ottime relazioni tra l'Italia ed i Governi Latinoamericani. "Il nostro desiderio è di lavorare sempre più da vicino con l'Italia, le sue Autorità e le Sue Istituzioni": queste le parole del Presidente Juan Mesa Zuleta che ha sottolineato come ogni Ambasciatore, quando entra nell'IILA, perde le vesti di Ambasciatore del proprio paese per divenire un membro di un Organismo internazionale".

A Sua volta, il Segretario Generale Donato Di Santo, nel suo intervento, ricordando l'attualità dell' intuizione del Fondatore, definito con le parole di Giorgio la Pira, "un artigiano della pace", ha rivolto al Presidente Mattarella il suo discorso di saluto, ricordando come l'IILA, la "Piccola ONU " degli anni 60', è oggi più che mai operativa e pronta ad assolvere il suo ruolo di "ponte di dialogo euro – latinoamericano ".

Galleria fotografica