Avviso

Due importanti incontri del Consiglio dei Delegati dell'IILA. 28 maggio 2018

Il Consiglio dei Delegati riceve la visita della Ministra degli Esteri del Guatemala, Sandra Erica Jovel Polanco

MAE Guatemala JovelAgenda densa di impegni e appuntamenti per il Consiglio dei Delegati che, nella sua ultima sessione riunita lunedì 28 maggio, ha ricevuto la visita della Ministra degli Esteri del Guatemala e Ambasciatrice Sandra Erica Jovel Polanco.

La ministra ha presentato ai Delegati i risultati del Referendum popolare, tenutosi il 15 aprile, nel quale si chiedeva ai cittadini di affidare alla Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja la risoluzione della contesa territoriale con il Belize, una proposta approvata con oltre il 95% dei "si".MAE Guatemala Jovel2

È seguito uno scambio di doni tra la Ministra e il Presidente dell'IILA Juan Mesa Zuleta che le ha consegnato la medaglia del 50° anniversario dell'IILA.

La ministra successivamente ha aperto la Country Presentation, dedicata alle opportunità lavorative in Guatemala, che si è svolta nella Sala Fanfani, organizzata dalla Segreteria Socio-economica.

 

 Incontro dei Delegati dell'IILA con il Direttore dell'ICCROM Weber Ndoro

ICCROM NdoroIl Direttore Generale dell'ICCROM (Centro Internazionale di studi per la conservazione e il restauro dei beni culturali) Dr. Webber Ndoro, centro con cui l'IILA ha un accordo di cooperazione firmato nel 2010, ha partecipato al Consiglio dei Delegati.

Il Direttore, che ricopre la carica dal gennaio di quest'anno, ha fatto una breve presentazione dell'ICCROM, parlando della sua nascita nel 1956 e ripercorrendo brevemente alcune tappe della sua storia.

Nel suo intervento ha presentato ai delegati il programma dei prossimi sei anni, sottolineando l'importanza di agire non soltanto a seguito di azioni di guerra che distruggono il patrimonio, ma anche in situazioni di emergenza causata dal cambiamento climatico, perciò sarà necessario rafforzare le campagne di sensibilizzazione in America Latina e in Africa e trasformarsi per il futuro, innovando e aumentando l'impatto e la visibilità dell'ICCROM.

Il Direttore ha poi illustrato i principali progetti svolti in America Latina (Haiti, Brasile, Messico, Guatemala, Cile, Argentina) e ricordato l'impegno del Centro nel promuovere azioni coerenti con gli Obiettivi di Sviluppo dell'Agenda 2030, concludendo il suo intervento con l'auspicio di realizzare nuove collaborazioni con l'IILA.