Joomla 1.6 wird benötigt!
 Rilancio delle relazioni dell’IILA con la Commissione Europea
PRIMA COLLABORAZIONE IILA-FAO. L'Open House Day IILA-FAO “Le sfide del cambiamento climatico nell'agricoltura in America Latina”. 13 febbraio 2018
Mostra Paradiso_mercoledì 7 marzo 2018 ore 18.30_Galleria_AlbumArte_via Flaminia 122-Roma
Mostra e presentazione del libro “Gli occhi sulla città” di Ruben Abel Bianchi_mercoledì_14 febbraio_ore 18:00
Presentazione libro
Quaderni Culturali IILA N.1 | La Percezione dell’Arte Latinoamericana in Italia | Bando per la pubblicazione | Fino al 2 marzo
Visita all’IILA della Ministra degli Esteri e della Mobilità Umana dell’Ecuador, María Fernanda Espinosa Garcés. 15 dicembre 2017
Cancelación procedimiento de licitación. REF.ES+/IILA/2017/0001
Risultato selezione Tecnico Senior e Tecnico Locale IILA per Programma EUROsociAL +
Visita all’IILA del Ministro degli Esteri di Costa Rica Manuel González Sanz. 14 dicembre 2017
Luis Sepúlveda all'IILA. 4 dicembre 2017
Dall'11 al 15 dicembre 2017: settimana italo-latinoamericana
Anuncio de preselección de un contrato de servicios del Programa El PAcCTO.
ItaloLatinoamericana
Rete Scientifica Italia-America Latina
Informazioni utili e opportunità
La Biblioteca dell'IILA si è trasferita presso l’Università Roma Tre

Avviso

Cultura e sviluppo: una prospettiva italo-latino americana | 15 novembre | MAXXI

INVITO-CULTURA-SVILUPPO-WEB

Scarica il programma

Galleria fotografica (foto di Eduardo De Matteis e Nadia Frojo Valentina R.U.F.A.)

 

 

L’IILA, Organizzazione internazionale italo-latino americana è lieta di presentare l’Incontro internazionale “Cultura e sviluppo: una prospettiva italo-latino americana” in programma il 15 novembre presso l’Auditorium del Museo MAXXI - Museo nazionale delle Arti del XXI secolo.

In un mondo in continuo movimento, in cui si torna a discutere di confini, separazioni e muri divisori, l’IILA riafferma il suo ruolo di connettore e invita esponenti della cultura latinoamericana e italiana a confrontarsi sul valore della cultura come motore di sviluppo sociale ed economico.

L’Incontroè stato incentrato sul tema della diversità quale base concettuale dello sviluppo sostenibile del nuovo Millennio, in cui le differenti culture possano interagire per la creazione di un futuro più solidale.

Base di partenza per l’ideazione e costruzione dell’Incontro sono state la Dichiarazione Universale sulla Diversità Culturale UNESCO del 2001 e la Convenzione UNESCO per la Protezione e la Promozione della Diversità delle Espressioni Culturali del 2005, che riconoscono il diritto alla diversità culturale e alla salvaguardia della memoria, creatività e conoscenza.

Sono stati invitati a partecipare all’Incontro al MAXXI noti esponenti della cultura italiana e dell’America Latina, chiamati a riflettere in termini di dialogo interculturale su temi cardine delle industrie creative, con una spiccata attenzione alle pratiche latinoamericane: coesione sociale, sviluppo economico e mercato del lavoro, impatto delle industrie creative sulla collettività, ruolo del collezionismo e nuova visione dello spazio museale, diverse discipline artistiche come agenti di sviluppo comunitario, sono solo alcuni dei punti che saranno toccati.

Obiettivo dell’Incontro è stato dunque favorire una riflessione trasversale, e uno scambio di buone pratiche, per affrontare il tema da differenti prospettive non solo geografiche, per rafforzare la cooperazione tra Italia e America Latina e, non ultimo, per aprire una nuova finestra sulla conoscenza della cultura latinoamericana.

“Cooperazione e sviluppo in ambito culturale ad oggi si possono intendere come un viaggio di andata e ritorno tra America Latina ed Europa. I Paesi latinoamericani si sono trasformati in portatori di conoscenze, esempi di sviluppo sostenibile creando le condizioni per una crescita dell’individuo e della società contemporanea segnata da multiculturalismo e trasversalità” dice María Rosa Jijón, attuale Segretaria Culturale dell’IILA.

Hanno preso parte all’incontro moderato da Luca Scarlini, scrittore e drammaturgo:

Susana Baca, cantante, già Ministra della Cultura del Perù;

Martina De Luca, storica dell’arte e funzionario Direzione Generale Educazione e Ricerca, Servizio Ufficio Studi, MiBACT;

Ticio Escobar, critico d’arte, già Ministro della Cultura del Paraguay;

Pituka Ortega-Heilbron, direttrice del Festival Internacional de Cine de Panamá;

William Ospina, scrittore - Colombia

Freddy Ñáñez, poeta ed editore, Presidente FUNDARTE, Municipio di Caracas - Rep. Bolivariana del Venezuela

Carmen Romero, direttrice del Festival Internacional Santiago a Mil – Fundación Teatro a Mil, Cile;

Osvaldo Salerno, Direttore Generale di Patrimonio Cultural, Secretaría Nacional de Cultura de Paraguay;

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, collezionista di arte contemporanea e Presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo;

Trinidad Zaldívar, capo della División de Asuntos Culturales, Solidaridad y Creatividad del BID – Banco Interamericano de Desarrollo (Banca interamericana dello sviluppo).

All’incontro sono stati presenti il Presidente dell’IILA, Juan Mesa Zuleta, il Segretario Generale, Donato Di Santo, e gli Ambasciatori del Paesi membri dell’IILA, nell’ottica di un ascolto volto a creare sinergie e prospettive di politica culturale.

l’Incontro internazionale “Cultura e sviluppo: una prospettiva italo-latino americana” è stato organizzato nell’ambito delle celebrazioni del 50mo anniversario dell’IILA.

L’IILA è Organizzazione intergovernativa internazionale italo-latino americana composta da Argentina, Stato Plurinazionale di Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Italia, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Repubblica Dominicana, Uruguay, Repubblica Bolivariana del Venezuela.

SCHEDA TECNICA

Incontro internazionale: Cultura e sviluppo: una prospettiva italo-latino americana

15 novembre 2017 | Registrazione: 9.00 | Lavori: dalle 9.45 alle 14.30

Museo MAXXI – Auditorium

Via Guido Reni 4 A, Roma

Ingresso libero

info: www.iila.org | tel. 06 68492.225 / 246 | email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@culturaliila

#CulturaSviluppo

Ufficio stampa e comunicazione

Federica La Paglia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   | +39 338 9982553

stringa loghi