Avviso

Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!

#RedTalentosLatinos Powered by PechaKucha | 9 giugno | ore 11.00 | WE-GIL

LOCANDINA-PECHAKUCHA

 

#RedTalentosLatinos
Primo incontro nazionale dei talenti latinoamericani in ambito culturale
Powered by PechaKucha*
 
WE-GIL, Largo Ascianghi 5 – Roma
Sabato 9 giugno 2018
 

Roma. Il 9 giugno 2018, presso WE-GIL a Roma, si è svolto #RedTalentosLatinos Powered by PechaKucha, il primo incontro nazionale tra operatori culturali latinoamericani, organizzato dalla Segreteria Culturale IILA (Organizzazione internazionale italo-latino americana), in collaborazione con le Ambasciate e i Consolati dei suoi Paesi membri.
La manifestazione ha voluto essere un'occasione di incontro e confronto tra operatori culturali presenti in Italia, sia latinoamericani che di seconda generazione, senza limiti di età o area di competenza; lo scopo dell'evento è stato favorire lo scambio tra menti creative e il contatto diretto, riconoscendo il loro contributo alla costruzione di una società più ricca, aperta e solidale.
A seguito del lancio del bando di partecipazione per l'evento #RedTalentosLatinos, la Segreteria Culturale ha selezionato 25 latinoamericani chiamati ad affrontare questa sfida: raccontare sé stessi e la propria esperienza di vita o di lavoro mediante l'innovativo formato PechaKucha 20x20, ossia in una presentazione sintetizzata in 20 immagini per 20 secondi ciascuna.
I partecipanti hanno accettato la sfida e hanno portato testimonianza del proprio operato e dei propri progetti in campo culturale, in una forma molto divertente, a volte autoironica, sempre con passione. Gli ambiti presi in considerazione sono stati i più disparati: archeologia, design, moda, danza, poesia, letteratura infantile, imprenditoria, pittura, scultura, scienze sociali, teatro, cinema, musica...
I partecipanti erano originari di diversi Paesi: da El Salvador all'Argentina, dal Messico alla Colombia, dal Cile alla Repubblica Dominicana, dal Venezuela all'Ecuador.
Le presentazioni sono state realizzate in varie sessioni nell'arco dell'intera giornata, intervallate dall'intervento di tre "mentori", Carlos Paz (Ecuador, voce e fiati dell'Orchestra di Piazza Vittorio), Mónica Marziota (Cuba, cantante) e Jairo Ugarte Arrechavala (Nicaragua, ballerino e coreografo), personalità del mondo della cultura latinoamericana che hanno raccontato la propria esperienza artistica di successo in Italia, ispirando gli altri operatori culturali presenti.
L'evento, introdotto da Rosa Jijón, Segretario Culturale IILA, e condotto da Giacomo Nicolosi della Segreteria Culturale, si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione

 

 

Per maggiori informazioni:
Segreteria Culturale IILA
Tel. 06 68492.225/246; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; www.iila.org
FB, Twitter e Instagram @culturaliila #redtalentoslatinos

 

*Gli eventi "Powered by PechaKucha" sono eventi unici, separati dagli eventi cittadini PechaKucha Nights, e sono parte di festival, conferenze, ma possono anche essere eventi isolati. Questi eventi includono presentazioni che rispondono al formato 20immaginix20secondi. www.pechakucha.org

 

Presentazione libro "Pablo e Matilde: i giorni dell'esilio" di J. Goñi | 18 giugno | ore 18 | IILA

presentazione IILA Pablo e Matilde

 

Presentazione del libro

Pablo e Matilde. I giorni dell'esilio

di José Goñi

Nova Delphi Libri, 2018

Lunedì 18 giugno, ore 18

Sala Fanfani – IILA – Via Giovanni Paisiello 24 – 00198 Roma

 

 

Lunedì 18 giugno 2018, alle ore 18.00, nella Sala Fanfani dell’IILA, si presenta il libro “Pablo e Matilde. I giorni dell’esilio” di José Goñi, Nova Delphi Libri. Dopo i saluti istituzionali di Donato Di Santo, Segretario Generale IILA, intervengono, alla presenza dell’autore, Nadia Angelucci, traduttrice del libro, e Maria Rosaria Stabili, Docente di Storia dell’America Latina (Università degli Studi Roma Tre). Modera Rosa Jijón, Segretaria Culturale IILA

Il libro affronta il periodo di esilio di Pablo Neruda a Capri, al fianco della cantante cilena Matilde Urrutia. Il poeta dedicò liriche appassionate alla donna amata in segreto e all’isola, riunendole in due splendide raccolte: Las uvas y el viento e la mitica Los versos del capitán, uscita in forma anonima a Napoli nel 1952 grazie alla sottoscrizione degli esponenti più in vista dell’intellighenzia italiana. Da Renato Guttuso a Luchino Visconti, da Carlo Levi a Giulio Einaudi, senza dimenticare l’establishment comunista rappresentato da Togliatti, Ingrao, Napolitano, Trombadori. 44 sottoscrittori per 44 copie numerate di un libro che Neruda riconobbe come proprio solo dieci anni dopo. Perché? E quali furono le vere ragioni che lo spinsero in Italia in piena guerra fredda? Muovendosi tra realtà e finzione José Goñi cerca di rispondere a questi interrogativi, restituendoci la figura di un poeta civile completamenteimmerso nel proprio tempo.

José Goñiè un politico e diplomatico cileno; è stato ministro della Difesa in Cile e ha ricoperto la carica di Ambasciatore in varie nazioni, fra cui l’Italia. Proprio la permanenza in Italia gli ha permesso di indagare il periodo qui trascorso da Pablo Neruda e Matilde Urrutia e di scrivere questo libro, uscito in America Latina nel 2016.

Conferenza sul tema “Pedro Henríquez Ureña. La trascendencia de su legado” | 14 giugno ore 18.00 | IILA

invitacion-conferencia-PHU-7 1

 

"Pedro Henríquez Ureña. La trascendencia de su legado"
a cura di Tony Raful Tejada (PARLACEN)

giovedì 14 giugno, ore 18.00
Sala Amintore Fanfani, IILA
Via Paisiello 24, Roma

 

Giovedì 14 giugno, alle ore 18.00, nella Sala Fanfani dell'IILA, l'Ambasciata della Repubblica Dominicana in Italia presenta la conferenza sul tema "Pedro Henríquez Ureña. La trascendencia de su legado", a cura di Tony Raful Tejada, Presidente del Parlamento Centroamericano y del Caribe (PARLACEN).


Pedro Henríquez Ureña (1884 – 1946) fu uno dei maggiori intellettuali, filosofi, critici e scrittori dominicani. Il suo pensiero critico si caratterizzò per l'ampiezza dei temi trattati e il suo fervente desiderio di dimostrare l'unità e l'indipendenza culturale d'America. Disse di lui Ernesto Sabato, suo studente alla Universidad de La Plata: "Este hombre que alguien llamó peregrino de América" (...) tuvo dos grandes sueños utópicos; como San Martín y Bolívar, el de la unidad de la magna patria; y la realización de la Justicia en su territorio, así con la mayúscula (...)".


Tony Raful Tejada (1951 - ), attuale Presidente del Parlamento Centroamericano y del Caribe (PARLACEN), è considerato uno dei maggiori esponenti della letteratura dominicana contemporanea, distinguendosi soprattutto per il genere della poesia. Nel 2014 ha ricevuto il Premio Nacional de Literatura, principale riconoscimento letterario della Repubblica Dominicana, assegnato dal Ministerio de Cultura e dalla Fundación Corripio.

 

Per maggiori informazioni:
Secretaría Cultural IILA
Tfn. 06 68492.225/246
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
@culturaliila
www.iila.org