Avviso

Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!

2° Incontro Internazionale sull'HIV/AIDS pediatrico: Panamá 11-13 aprile 2013 (2)


LOGOPLANTA

Panama, 10 aprile 2013. Conferenza Stampa di presentazione del 2° Incontro Internazionale sull'HIV/AIDS pediatrico nell’ambito del Programma IILA di formazione sulla prevenzione e cura dell’AIDS pediatrico in America Latina.

 

A Città di Panama presso il Ministero di Salute, alla presenza della Primera Dama della Repubblica Marta Linares de Martinelli, del Ministro della Salute panamense Javier Diaz, dell’Ambasciatore italiano Giancarlo Curcio, del Capo del Servizio per la Cooperazione IILA, Avv. Marco Rago, nonché di Autorità locali e internazionali  si è svolta la Conferenza Stampa di presentazione del “Programma IILA di formazione sulla prevenzione e cura dell’AIDS pediatrico in America Latina”, promosso dall’IILA, grazie al finanziamento della Cooperazione italiana del Ministero degli Affari Esteri d’Italia.

 

Nell’ambito del citato programma   si è svolto dall’11 al 13 aprile 2013 il 2° Incontro Internazionale sull'HIV/AIDS pediatrico. Si è articolato in tre giornate di lavoro intensive in materia di AIDS infantile tra esperti della regione, alla presenza di più di 70 medici e personale sanitario impiegato nei Centri e Ospedali pubblici dell'America centrale e dei Caraibi (El Salvador, Honduras, Guatemala, Costa Rica, Panamà, Nicaragua e Repubblica Dominicana).L'incontro è stato realizzato in collaborazione con l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e ha visto la docenza di 9 esperti europei (Italia, Spagna, Francia e Gran Bretagna) del gruppo PENTA (Pedriatric European Network for Treatment of AIDS) e altri relatori dell'America Latina (Brasile, Argentina, Messico, Ecuador).

L'Incontro è stato organizzato con la fattiva collaborazione dell'Ambasciata di Panama in Italia e dell'Ambasciata d'Italia a Panama.

 

Anteriormente, l'8 e il 9 di aprile, l'IILA ha organizzato nella stessa location una riunione del Comitato Tecnico Scientifico PLANTA (Pediatric Latin American Network for treatment of AIDS) creato dal Programma dell'IILA, al fine di procedere con l'iter per il riconoscimento, da parte dei Ministri di Salute del SICA, del Comitato PLANTA come Sottocommissione tecnica del MCR (Meccanismo di Coordinamento Regionale dei Programmi Nazionali AIDS) e per la possibile adozione della Banca Dati PLANTA, creata dal Programma dell'IILA, da parte della Segreteria Esecutiva del Consiglio dei Ministri di Salute del SICA (SECOMISCA).


Programma di formazione sulla prevenzione e cura dell’AIDS pediatrico in America Latina




VIDEO CONFERENZA STAMPA

Per informazioni:
Servizio Cooperazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: +39 06 68492208/253/254

 

Incontro sulla valorizzazione del Parco Archeologico di Chan Chan. CNR, 20 giugno 2012

Chan Chan

Nell'ambito del Programma di sostegno allo sviluppo socioeconomico dell'area del Parco Archeologico di Chan Chan, l'IILA, grazie al finanziamento della Cooperazione Italiana e della Regione Lazio, ha organizzato uno stage per funzionari del Ministerio de Cultura del Perú impegnato nello sviluppo del territorio di Chan Chan per conoscere  esperienze di valorizzazione del territorio e promozione culturale portate avanti nel Lazio da istituzioni italiane di eccellenza, quali la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale e l'Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR.

Il giorno 20 giugno alle h. 10.00, presso la sede del CNR in piazzale Aldo Moro 7, si è realizzato un incontro di chiusura dello stage nel quale è stata presentata l'attività svolta nell'ambito del Programma e dello stage in particolare, alla presenza di rappresentanti del CNR, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale, Ministero degli Affari Esteri, Ambasciata del Perù e IILA.

Programma incontro

Immagini dello stage e dell'incontro

Immagine4Immagine5Immagine6Immagine7ewtfwtr










Per ulteriori informazioni:

Servizio Cooperazione
Istituto Italo - Latino Americano
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 06 68492243/253/208

Firma Dichiarazione di Intenti con i Carabinieri NAS alla presenza del Ministro della Salute d'Italia. 30 maggio 2012

Immagine65

L'America Latina importa il modello italiano per esportare la qualità

Firma della Dichiarazione di Intenti per la Cooperazione Congiunta tra l'IILA (Istituto Italo-Latino Americano) e i Carabinieri dei NAS.

 Testimone d'onore il Ministro della Salute, Renato Balduzzi.

---oooOooo---

Il 30 maggio 2012 - presso la sede dell'IILA - è stata firmata la Dichiarazione di Intenti per la Cooperazione Congiunta tra l'Istituto Italo-Latino Americano e il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS). Testimone d'Onore il Ministro della Salute prof. Renato Balduzzi. La dichiarazione è stata siglata dal Generale di Brigata Cosimo Piccinno, Comandante dei Carabinieri dei NAS, e dall'Ambasciatore Giorgio Malfatti di Monte Tretto, Segretario Generale dell'IILA. Erano presente altresì l'Ambasciatore Alfredo Trinidad Velásquez, Presidente dell'IILA, il Ministro Plenipotenziario Luigi Maccotta, Direttore Centrale per l'America Latina del Ministero degli Affari Esteri, e l'Avvocato Marco Rago, Capo del Servizio Cooperazione dell'IILA.

La Dichiarazione d'Intenti si inserisce nella già fattiva e fruttuosa collaborazione tra le due Istituzioni nell'area della cooperazione allo sviluppo e si propone di incrementare la realizzazione di attività di cooperazione in America Latina in tema di sicurezza e salubrità degli alimenti, settore prioritario sia per la cooperazione internazionale sia per le politiche sanitarie dei diversi paesi membri dell'IILA.

Il Comando Carabinieri NAS e il Ministero della Salute, insieme all'IILA, hanno già svolto un programma pilota di collaborazione con i Paesi andini (Bolivia, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela), volto al rafforzamento istituzionale degli enti preposti al controllo di qualità e sicurezza degli alimenti (Ministeri della Salute, Municipi, Università, Laboratori e centri di ricerca, etc.). L'esperienza maturata dai Carabinieri dei NAS in questo settore e l'efficacia della strategia d'azione adottata per i controlli dal Ministero della Salute, internazionalmente riconosciuti, sono stati oggetto di un primo seminario internazionale realizzato a Bogotà (Colombia) nel dicembre 2011, al quale hanno partecipato 2 Ufficiali del Comando, un funzionario del Ministero della Salute e rappresentanti delle istituzioni di controllo di qualità dei cinque Paesi andini. Nel corso del seminario è stata presentata anche la normativa europea per la sicurezza degli alimenti importati, tema questo di attualità e di interesse per i Paesi latinoamericani che, in considerazione della loro forte ascesa economica e della rinnovata capacità commerciale, puntano in maniera crescente all'esportazione dei loro prodotti anche nel territorio dell'Unione Europea.

A seguito del seminario l'IILA ha manifestato estremo interesse per le strategie didattiche adottate dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, talché ha concesso una borsa di studio alla dott.ssa Patricia Botero Arias, funzionaria dell'Instituto de Vigilancia en Medicamentos y Alimentos della Colombia, che ha partecipato al 19° Corso di formazione "Antisofisticazioni e Sanità" tenutosi dal gennaio al marzo scorsi per i Carabinieri dei NAS .

La firma della Dichiarazione d'Intenti consentirà lo scambio di dati, documentazione e materiale scientifico connessi allo svolgimento delle attività istituzionali, la partecipazione di esperti ad iniziative organizzate da entrambe le parti e la cooperazione con i paesi dell'America Latina per l'organizzazione delle attività richieste. In particolare, il prossimo passo sarà costituito dalla consulenza tecnica che il Ministero della Salute ed il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, in coordinamento con l'IILA, svolgeranno a favore delle istituzioni di controllo dei cinque Paesi andini, al fine di realizzare un modulo didattico, replicabile a tutti i livelli, sulla corretta preparazione e igiene degli alimenti, destinato alla formazione degli operatori addetti alla vendita ambulante in America Latina (mercati, associazioni di venditori, ristoranti popolari, mense, etc.).

Roma, 31 maggio 2012

Alcune immagini dell'evento

Arrivo allIILA del Ministro della Salute Prof. Renato BalduzziIl Presidente dellIILA saluta il Ministro della SaluteImmagine68Immagine69Immagine70Immagine71Immagine72Immagine73Immagine74Immagine75Immagine76Immagine77Immagine78Immagine79Immagine80Immagine81Immagine82Immagine83Immagine84Immagine85Immagine86Immagine87Immagine88

Per informazioni:
Servizio Cooperazione
Tel. +39 06 68492252/253/243/208
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.